initiativa-pelliccie

PKZ dice basta alle pellicce

Il 3 gennaio 2020 il gruppo PKZ ha annunciato di bandire dai suoi negozi, a partire dalla primavera 2021, tutti gli articoli contenenti pelliccia.

PKZ ha dichiarato di aver già diminuito il suo assortimento negli ultimi anni. Dal 2016 non compra più pelliccia proveniente da Cina o Russia e dal 2018 non vende prodotti contenenti lana d’angora. In futuro il gruppo intende proporre esclusivamente prodotti di pelliccia ecologica e articoli le cui imbottiture sono fatte di materiali riciclati.

Condividi questo articolo